Storia del Centro

foto-4

Nel 2004, il Centro Antiviolenza “L’Una per l’Altra” ha siglato un protocollo d’intesa con il Pronto Soccorso dell’Asl 12 Versilia, dopo una serie di incontri del gruppo integrato Pronto Soccorso(dottori Miletti,e Fazzini,dottoressa Marchetti,infermiere professionali Corazzini e Petrucci) – Centro Antiviolenza(operatrici Baldi, Caprili, presidente  della casa nonché operatrice psicopedagogica Raffaelli ) per attivare metodologie efficaci per l’accoglienza e l’ascolto delle donne che hanno subito violenza, garantendo protezione e riservatezza.

Con delibera n.301 del 16-06-2009 viene approvato il protocollo d’intesa per la costituzione del Tavolo di Rete “Insieme contro la violenza”, promosso e coordinato dal Centro Antiviolenza “L’Una per l’Altra” della Casa delle Donne di Viareggio, per la prevenzione e il contrasto della violenza maschile sulle donne.   Ne fanno parte vari soggetti istituzionali e del privato sociale : Asl 12-Consultorio-Pronto Soccorso-Comune di Viareggio-Forze dell’Ordine( vigili urbani, carabinieri, polizia)-Croce Verde-Amnesty International-Ceis-Gruppo Uomini di Viareggio.   Nel giugno 2013, tale protocollo viene esteso a tutti i Comuni della Versilia, al Sert, ai Medici di Base dell’ Asl 12, alle Associazioni “Da donna a donna” di Pietrasanta, a “Donne per le Donne” di Forte dei Marmi, a Soroptimist International club della Versilia

Top